La Ragazza Straniera

L’amore, le amicizie, le delusioni e le sconfitte ci fanno maturare, ci fanno crescere spiritualmente e ci fanno capire quali sono i veri valori!

Cosa vuol dire “essere sexy”? Se significa volgarità…allora NO!

large-16
Che significa sexy?

Significa eccesso, gonne corte che evidenziano eventuali difetti, camicette corte che fanno vedere a tutti, tutto, trucco stridente, il colore delle labbra rosa che non ti rappresenta oppure vestitini di pizzo, troppo pizzo. Il pizzo fa la differenza tra una signora e una donna superficiale. Tutto dipende dalla quantità: un po’ di pizzo significa sensualità, il pizzo esagerato significa volgarità.

Per molto tempo mi sono chiesta che cosa significa la parola sexy quindi ovviamente mi sono interessata e ho aperto il dizionario per ricevere una risposta plausibile:

sexysèksi› agg., ingl. [der. di sex «sesso»].
Che, o chi, è dotato di forte attrazione erotica così da riuscire sessualmente eccitante: un’attrice o un attore, una ballerina, un cantante s., una ragazza, un uomo molto s.; assumere un atteggiamento, una posa s.; avere una voce, o un tono di voce, s.; indossare una gonna, un vestito s., un costume audacemente s.; sei molto s. stasera; con sign. più generico, che ha un carattere o un contenuto o si propone uno scopo erotico, sensuale: film, spettacolo s.; un libro, un racconto s.; una raccolta di fotografie sexy. Per alcune delle precedenti espressioni sono spesso preferite le corrispondenti locuz. interamente ingl., come sexy-girl «ragazza sexy», sexy-line «linea sexy», sexy show «spettacolo sexy», sexy-party «trattenimento sexy».

Una donna che sa cosa vuole è SEXY!

Una donna che non ride ad ogni scherzo è sexy perché attrae, ti fa sentire quella curiosità e quel desiderio di raggiungerla.

Gli uomini che considerano la sensualità o il sex-appeal come qualcosa strettamente fisico…non hanno nemmeno l’idea di cosa vuol dire l’attrazione, la magia e la sensualità.

Ragazze, fermatevi, non vi dovete confrontare con le altre!

Indossate quello che vi piace, fate questo perché vi fa stare bene, e perché volete essere belle prima per voi e poi per gli altri.

Una donna informata, attenta, misteriosa, con la risposta sempre pronta, che può aprire sempre un argomento è sempre una donna sexy!

Sexy significa elegante però seducente, rispondere con magia e attirare l’attenzione di un uomo con piccoli gesti senza esagerare e mantenendo addosso i vestiti!

Questo significa essere sexy! Essere vestita e non mostrare a nessuno quello che hai!

Se il tuo vestito e trasparente e lui ha visto tutto quello che aveva bisogno di vedere perché ti dovrebbe cercare domani?

Articolo originale: http://eusuntfemeie.com/2015/05/22/ce-inseamna-a-fi-sexy-daca-inseamna-vulgaritate-atunci-nu/

Annunci
Lascia un commento »

Come vivo? Non come vorrebbero gli altri, come voglio io!!

large2
Non ho voluto essere una donna noiosa, che si adatta alla società e rispetta tutto quello che viene considerato giusto, però l’ho fatto.

Non ho voluto essere la donna che segue un modello, che accetta ciò che gli viene detto senza provare sulla sua pelle, però lo sono stata.

Adesso sono come ho voluto essere da sempre.

Se passerai accanto me probabilmente noterai il profumo che ho scelto con attenzione, probabilmente pensi che io sia troppo arogante perché non do confidenza a chiunque e preferisco rimanere ritirata cercando gli sguardi delle persone e provando capire atraverso gesti e parole.

Molti mi considerano ribella, come un’anima che sta cercando la pace. Molti mi considerano forte e fragile, però la maggior parte non capiscono i miei sogni.

Non ho accettato che mi dicono cosa devo fare e a chi amare, ho sempre scelto con il cuore. Non ho accettato regole in cui non credevo, bugie che gli altri li considerano verità assoluta, comportamenti che mi hanno dato fastidio o ironie.

Nessuno ha il diritto di dirmi chi sono e quello che mi serve.

Conosco i miei difetti, le debolezze, punti di forza e di debolezza.

So quanto posso e qualli sono i miei limiti, non chiedo aiuto a nessuno e considero che è il mio diritto parlare con chi voglio e quando voglio.

Sono arrivata a questo punto perché sono stata obligata ad imparare a proteggermi.

Ci sono giorni quando non esco di casa perché non voglio. Un giorno, massimo due. Poi inizio di nuovo più forte, più sicura, più femminile.
Se la tua opinione non mi interessa, la ignorerò.

Non perderò tempo con delle persone che non sono stati presenti nel mio passato e non mi offrono qualcosa nel presente.

Così sono stata educata: se desidero una cosa, non aspetterò un uomo che mi soddisfa quel sogno.

Saprò sempre salvaguardare la dignità di una donna, comprerò i miei capricci con i miei soldi e correggerò i miei errori con i miei sacrifici.

Non ho bisogno di un uomo che mi mantenga, fin’ora l’ho fatto da sola.

Ho bisogno di un uomo che mi ami bello, con tenerezza, che mi sorprende, che viaggia insieme a me ovunque. 

Articolo originale: http://eusuntfemeie.com/2015/03/03/638/

Lascia un commento »

Ci innamoriamo, otteniamo quello che volevamo e poi ce ne andiamo.

large-21Ci innamoriamo delle persone che non possiamo avere e perdiamo le persone che sarebbero rimaste accanto a noi indipendentemente i disagi, delusioni o i difetti.

Vogliamo amori impossibili, rapporti perfetti anche se sappiamo che non esistano.

Ci innamoriamo di uomini/donne che ci trattano con indifferenza e chi ci ascolta…viene etichettato/a come amico/a

Corriamo dietro alla donna/all’uomo che non ci considera degni di camminare insieme per strada e che è sempre occupata/o.

Siamo disperati per la bellezza, la perfezione e le promesse, però non ci rendiamo conto che mentre noi piangiamo per qualcuno, vicino a noi c’è una persona che ci sostiene e ci ricorda quanto siamo belli, una persona che si considera amico/a e non e a cui non diamo attenzione.

Le donne amano le sfide, sono attratte da uomini che si possono conquistare difficilmente, che hanno standard elevati, che non parlano troppo e senza senso e che non fanno troppe domande.

L’ironia della sorte, all’inizio corriamo dietro chi non ci da conto poi ci sposiamo il nostro/a migliore amico/a, che ci considera il centro del suo universo e non ci ignora.

Ogni rapporto arricchisce, capiamo ciò che vogliamo e cosa non vogliamo.

Ci innamoriamo di cose e persone impossibili, persone che chiedono troppo e noi che facciamo di tutto per accontentarli.

Ci innamoriamo e facciamo cose folli perché confondiamo l’amore con…il desiderio di vincere una gara, per ottenere l’attenzione della persona desiderata.

Ci innamoriamo, otteniamo quello che volevamo e poi ce ne andiamo.

L’amore non è una gara, non e un’opera di beneficenza dove qualcuno ti risponde ad un messaggio o ti chiama solo perché ti considera troppo innamorato.

L’amore è il desiderio di parlare, parlare a mezzanotte, parlare a mezzogiorno e sempre.

L’amore non necessita perfezione, l’amore ha bisogno di capire, di sostenere e di tempo. Ha bisogno di due belle persone che vogliono il bene uno dell’altro indipendentemente i difetti.

L’amore significa il volere bene di una persona anche dopo che è finita.

L’amore e quel sentimento che ti fa sorridere di gioia quando ci si incontra perché indipendentemente la bellezza e le qualità, ci innamoriamo dei sguardi quando meno ce lo aspettiamo.

Quando stanchiamo e rinunciamo alle aspettative, allora potremmo affrontare la vera tempesta: l’amore vero è quello che scombina e ti lascia senza parole, ti fa perdere te stesso.

Lo nasconderai davanti a tutti, non lo dirai a nessuno perché questo amore e solo tuo….e il suo!!!

Articolo originale: http://eusuntfemeie.com/2015/06/22/ne-indragostim-de-oamenii-pe-care-nu-ii-putem-avea/

Lascia un commento »

Nel tempo le cose di ieri fanno spazio all’esperienza di oggi per poter costruire il nostro domani.

large-17Ad un certo punto, dopo tante delusioni o promesse, ti fermi e aspetti.

Non cerchi l’amore, anche se tu non sai la persona giusta può correre appresso te oppure si nasconde dietro un’amicizia.

Cerchiamo l’impossibile, ci innamoriamo delle persone che non ci apprezzano, che non si vantano per averci o che sono eternamente insoddisfatte.

Perché amando, faremmo di tutto pur di convincerli che siamo tutto quello che loro hanno bisogno: come donna, provi a farlo dimenticare le sue ex e tutto il loro passato. Come maschio, provi dimostrarli di essere più attento, più romantico, più paziente degli altri.

Tutti abbiamo amato, tutti abbiamo trovato il grande amore. Il primo amore vero non si può dimenticare, non vorrai mai il male della persona che ti ha fatto scoprire che significa l’amore.

Nel tempo le cose di ieri fanno spazio all’esperienza di oggi per poter costruire il nostro domani.

Oggi tu piangi, lui/lei ride. Domani lui/lei piangerà o se ne pentirà mentre tu riderai tra le braccia di qualcun altro/a.

Quanto tempo ti serve per dimenticare? Dipende da quanto l’hai amato/a e sopratutto da quanto ti ha ferito/a.

Un giorno ti sveglierai da solo/a e realizzerai che puoi andare avanti anche così. Che non hai bisogno di abbracci forzati, non hai bisogno di un messaggio di buongiorno mandato solo per evitare una discussione e non hai bisogno d’amore se questo significa BUGIE.

Arriverà il giorno in cui piangerai e poi tutto passerà.

Il tempo risolverà tutto e l’amore avrà di nuovo uno spazio tra i luoghi segreti del tuo cuore.

Ricorda, tutto passa ma niente si dimentica!!

Quando piangi, senti.

Quando dimentichi, ignori.

Sii forte amandoti così come sei, solo così sarai amato/a.

Articolo originale: http://eusuntfemeie.com/2015/06/17/astazi-tu-plangi-el-rade-maine-el-va-plange-in-timp-ce-tu-vei-rade-in-bratele-altcuiva/

2 commenti »

Lei non vuole avere dei rimpianti, rischierà tutto per te solo se tu…TE LO MERITI!

large-22Lei non vuole avere dei rimpianti!

Lei vuole solo amore! In caso contrario, se ne andrà.

Nessuno deve sapere che cosa mi fa del male, nessuno deve provare pena nei miei confronti.

Non faccio vedere le mie preoccupazioni e i miei problemi a tutti, li tengo per me.

Pochi sanno cosa fa male, cosa mi manca, quanto o a chi amo. Poche persone conoscono tutti i misteri nascosti nel mio cuore, perché ho scelto io che sia così.

Non mi fido tanto, non mi fido di chi dice di essere perfetto o buono. Non ho fiducia in chi mi racconta solo le cose buone perché ho imparato che ognuno di noi nasconde un difetto, ognuno nasconde un storia e una debolezza.

Se mi vuoi, devi conquistare la mia anima con la tua semplicità.

Lei non vuole avere dei rimpianti, ogni donna vuole una storia d’amore che ne valga la pena, la donna ascolta il suo cuore e dimentica tutto, delusioni, passato o il rischio di rimanere sola.

Lei ha sofferto tante volte, questa volta avrà pazienza e se arriverà ad amarti lo farà con tutta se stessa e senza limiti.

Lei si precipitò tante volte e si è resa conto che alcune persone semplicemente non meritano la pazienza o il rispetto.

Si è stancata sorridere e incontrare solo persone che hanno sempre qualcosa da dire.

Se la vuoi, glielo devi dire. Se la vuoi, dimostra che li vuoi stare accanto.

Lei non vuole avere dei rimpianti, rischierà tutto per te solo se tu…TE LO MERITI!!!

Articolo originale: http://eusuntfemeie.com/2015/04/13/ea-nu-vrea-sa-aiba-regrete-va-risca-pentru-tine-totul-doar-daca-tu-meriti/

Lascia un commento »

L’uomo giusto ti capirà con un solo sguardo!

ae8b539338d736e39a73db906dbad020Quando conosci un uomo, lui ti deve cambiare la vita in bene!

L’uomo giusto ti capirà con un solo sguardo!

Solo quello giusto per te non ti chiederà rinunciare a quello che fai, non guarderà dientro nel tuo passato e non ti giudicherà.

Non ho accettato vivermi la vita come vogliono gli altri. Non desidero una relazione solo per dire che ho qualcuno.

Voglio l’amore vero, un uomo che mi accetti così come sono, che parli ne poco, ne tanto, che mi ascolti, un uomo che mi conquista con la sua naturalezza, eleganza e comportamento.

Quando conosci una persona, devi capire se ha spazio nella tua vita, se porta qualcosa di buono, oppure se sarà solo un’esperienza.

L’amore, le amicizie, le delusioni e le sconfitte ci fanno maturare, ci fanno crescere spiritualmente e ci fanno capire quali sono i veri valori.

Solo l’uomo giusto ti potrà guarire le ferite, ti ascolterà e capirà come ti deve parlare, cosa ti manca, cosa desideri, e cosa ti fa del male.

Solo lui sarà contento accanto te e per te, non criticherà i tuoi sbagli e rimarrà sempre accanto te.

In caso contrario, coloro che entrano nella tua vita in fretta e sanno solo pretendere, se ne andranno presto per lasciare uno spazio che appartiene all’uomo giusto.

Aricolo originale: http://eusuntfemeie.com/2015/04/20/cand-cunosti-un-om-trebuie-sa-ti-schimbe-viata-in-bine-omul-potrivit-te-va-intelege-printr-o-privire/

Lascia un commento »

Ricordati, lei vuole sentirsi protetta, bella e unica!

large4

Non possiamo scegliere a chi amare…però possiamo scegliere accanto chi stare vicino!

Perché è così difficile, perché non capisci che lei ha bisogno di un uomo che li lenisce il dolore, li da più fiducia.

Un vero uomo che sa come e quanto parlare, che non la soffoca con tante domande, che la fa ridere quando vedrà le lacrime nei suoi occhi misteriosi.

La donna accanto a te è un mistero, una sorpresa giorno dopo giorno.

Impara parlarli gentilmente, senza alzare la voce, altrimenti se ne andrà.

Impara a capire i suoi momenti, sapere quando ha bisogno di un abbraccio e quando ha bisogno di un po di tranquillità e solitudine.

Ricordati che lei vuole sentirsi protetta, bella e unica.

Se la ami, rendila felice e lei ti ritornerà tutto.

Più facilmente ti arrabbi, e più lei capirà che nei momenti difficili non ci sarai per sostenerla.

Più li rimproverai, e più farà di tutto per andare avanti da sola.

Uomini non siamo noi le donne difficili da capire, siete voi che non ci volete capire.

Impegnatevi, almeno un po!!!

Articolo originale: http://eusuntfemeie.com/2014/07/15/nu-putem-alege-pe-cine-sa-iubim/

Lascia un commento »

Non accetto consigli da tutti!

large-13Non accetto consigli dalle persone che mi dicono che sbaglio, accetto consigli da quelli che mi fanno vedere dove ho sbagliato e mi aiutano rimediare con un gesto o comportamento.

Sono sempre stata la persona che si consuma tanto per niente, tante volte ho provato accontentare le persone mantenendomi la calma di fronte all’arroganza e quando sono stata sfidata ho risposto corto e me ne sono andata.

Nel tempo ho capito che la mia gentilezza era diventata una debolezza per le altre persone.

Oggi non accetto più consigli da persone che mi dicono di aver sbagliato, perché probabilmente non se ne rendono conto che in quell’errore si nasconde un grammo di lavoro e sacrificio.

Oggi accetto consigli solo da quelli che non mi deridono in giro, da quelli che mi correggono in privato e mi aiutano correggere i miei errori.

Non sopporto le persone arroganti, quelle che hanno sempre qualcosa da criticare e si intromettono nella vita degli altri come quando là c’è il loro posto.

Sono stanca di sentire solo critiche e poche belle parole, sono stanca di giustificarmi davanti la gente che ascolta anche se non li interessa nulla.

Sono stanca di dare spiegazioni, ad un certo punto ti rendi conto che se qualcuno vuole rimanere, rimane.

Chi se ne va, non ha mai voluto stare!

Articolo originale: http://eusuntfemeie.com/2015/06/10/nu-primesc-sfaturi-de-la-oameni-care-mi-spun-ca-am-gresit-accept-sfaturi-de-la-cei-care/

5 commenti »

Non voglio un fidanzato, voglio un amante, un amico, un complice.

large2
Le donne non cercano la bellezza in un uomo, cercano la complicità, quella connessione degli sguardi, quella attrazione fisica che non puoi spiegare però ti agita i sensi.

Le donne non sono attratte fisicamente, sono attratte dal modo di pensare di un uomo, dalle cose che hanno in comune, le cose che lui può leggere sul loro viso, dal modo in cui lui guarda.

Le vere donne non notano la macchina che guidi sennò l’eleganza con cui parli, il profumo che usi, l’espressione che hai quando ascolti e soprattutto i piccoli gesti che tantissimi altri non fanno.

Una donna non cerca semplicemente un fidanzato, cerca quello che non ha mai avuto, cerca sostegno, amore, passione e amicizia.

Non è interessata di fare solo sesso, l’interessa un abbraccio, il fatto che la fai sentire amata, il tuo modo di guardarla e da come la fai sentire unica sulla terra.

Una vera donna sa che i beni materiali scompaiono, sempre sceglierà con il cuore, essendo attrata dei veri uomini che capiscono le sue debolezze e li danno la forza per superarli.

Capirà che un vero uomo ha bisogno di una vera donna accanto, proverà parlarle quando si sentirà solo, cercherà di sorprenderlo con la sua presenza e saprà come farlo ritornare a stare bene.

Un vero signore è quello che saprà farla sentire bella, sicura e felice alla sua donna.

Si, molte donne sanno andare a letto con un uomo, ma poche sanno mantenerlo lì ogni mattina.

E’ necessario che una donna lasci un segno si sè, della propria anima, ad un uomo, perchè a fare l’amore siamo brave tutte!

Articolo originale: http://eusuntfemeie.com/2015/02/04/nu-vreau-sa-te-consider-doar-iubitul-meu-ci-amantul-prietenul-si-complicele-meu/

Lascia un commento »

Quando non me lo aspettavo più, quando non ci credevo più nell’amore, sei arrivato TU!

Sei arrivato alwpid-wp-1433926324681.jpegl’improvviso quando mi mancavano gli abbracci, i baci, le gioie, le mattine in due, le lunghe notti estive in cui dimentichiamo tutto il mondo e ci ricordiamo chi siamo veramente NOI!

Sei arrivato e mi hai fatto ridere di nuovo, mi fatto credere nella parola “amore”, improvvisamente mi nutro di te, del tuo modo di essere, delle tue sorprese e della tenerezza con cui mi parli.

Quando pensavo che l’amore non è fatto per me, hai bussato alla porta dell’anima senza pretendere nulla e mi hai portato nel tuo mondo.

Devo ammettere, mi hai sorpreso e ogni volta che sento il tuo nome il mio cuore si accende, si sente vulnerabile.

Non so nascondermi, probabilmente non voglio.

Non so dire NO, probabilmente non voglio.

Non me ne voglio andare perché voglio rimanere.

Mi piace quando mi ascolti, quando mi sorprendi, mi piace che non te vai anche se giorno dopo giorno scopri nuovi difetti che io nascondo.

Non voglio essere un ostacolo, oppure un peso, voglio essere la tua musa ed ispirarti, farti credere in me, in te, in noi e insieme costruire qualcosa che ci apparterà e goderci tutto.

Ci hanno dato una sola vita, non riceviamo un resto e non abbiamo tempo per cambiare molto.

Approfittiamo, amiamoci!

Articolo originale: http://eusuntfemeie.com/2015/04/04/cand-nu-ma-asteptam-cand-nu-mai-credeam-ca-merit-dragoste-ai-aparut-tu/

Lascia un commento »