La Ragazza Straniera

L’amore, le amicizie, le delusioni e le sconfitte ci fanno maturare, ci fanno crescere spiritualmente e ci fanno capire quali sono i veri valori!

La paura

image

La rovina più grande e la causa di tutti i mali è la paura.
Quando una persona ha paura di non essere accettata, cosa fa? Si adegua.
Quando una persona ha paura di non essere abbastanza bella, cosa fa? Riempie la sua faccia con venti chili di trucco, come se la bellezza fosse davvero quello.

Quando una persona ha paura di dire la verità, cosa fa? Mente.
Quando una persona ha paura di amare, cosa fa? Odia.
Quando ha paura di non condividere il pensiero degli altri, cosa fa? Cambia modo di pensare.
Quando una ragazza ha paura di perdere il suo ragazzo, cosa fa? Si vende, vende il proprio corpo anche non essendo pronta.
Quando ha paura di dire quello che prova, cosa fa? Sta in silenzio, lasciando che quelle piccole o grandi cose la divorino.
Quando una persona ha paura di vivere, cosa fa? Si uccide e muore della morte peggiore: quella causata da se stessa e dalla paura di non essere mai abbastanza.

Lascia un commento »

Abbraccia, abbraccia!

image

Dentro ad un abbraccio puoi fare di tutto. Sorridere e piangere.
Rinascere e morire.
Oppure fermarti a tremarci dentro.
Come fosse l’ultimo.
Un abbraccio vuol dire:
“Tu non sei una minaccia.
Non ho paura di starti così vicino.
Posso rilassarmi, sentirmi a casa.
Sono protetto, e qualcuno mi comprende”. La tradizione dice che quando abbracciamo qualcuno in modo sincero, guadagniamo un giorno di vita.

                21 gennaio-Il giorno degli abbracci

                            [Paulo Coelho]

Lascia un commento »

Innamorati!

image

Innamorati di una persona che ama guardarti dormire.
Innamorati di una persona che come primo saluto, al mattino usa un “Come stai?”
Innamorati di una persona che ti bacia all’improvviso, senza un motivo, per avere ogni volta l’emozione di un amore che sorprende. Qualcuno che, quando sei triste, usa gli abbracci invece delle parole, e che, invece dei consigli, usa il battito del suo cuore per calmarti.
Innamorati di una persona che ti dedica canzoni tutti i giorni, perché ogni canzone gli ricorda te.
Innamorati di una persona che la pensa in modo totalmente opposto a te, ma che ha sempre voglia di ascoltare la tua opinione. Che passi serate intere a spiegarti il suo punto di vista. Che si incazzi in modo esagerato se tu non sei d’accordo, e che vuole fare pace facendo l’amore. Innamorati di una persona che ti prende in giro, una persona che ama ridere più che sorridere.
Innamorati di una persona curiosa e intelligente.
Innamorati di una persona che ama condividere con te ogni momento. Ti vorrà mostrare tutto ciò di bello che ha visto, anche fosse un solo raggio di sole. Innamorati di una persona che ama vederti felice.
Innamorati di una persona che ami la tua libertà, la tua indipendenza e che rispetti le tue scelte. Ma che ogni tanto sia gelosa, perché in fondo tu sei il suo mondo.
Innamorati di una persona che abbia il miglior odore dell’universo, quello che riconosceresti ovunque. Quell’odore che ti fa sentire protetta.
Innamorati di quella persona che ti abbraccia talmente forte da farti quasi male, di quella persona che ti guarda negli occhi per ore.
E, alla fine, innamorati di quell’unica anima che potrai mai amare con tutta te stessa.

Lascia un commento »

Sogno, paura e speranza!

image

– Stanotte,  potrei giurarlo. T’ho incontrata.
– Ero bella ?

– Eri bella. Eri sogno. Eri notte. Eri ovunque.
– E cosa facevamo ?

– Prima o dopo ?
– Prima o dopo cosa ?

– Prima o dopo aver fatto tutti quegli strani silenzi ?
– Prima.

– Prima si pigliava per il culo gli incubi, leggendo poesie da un libro blu. Tu me le indicavi col dito, io te le leggevo dalle mani.
– Ti piaceva ?

– Mi piaceva come piegavi la testa per guardare meglio.
– Lo sto facendo anche adesso.

– E perché non ti vedo ?
– Non lo so. Ma io ci sono.

– Forse dovrei chiudere gli occhi.
– Forse.

– Mi vedi ora ?
– Non so spiegarti. Ma è come quando ti trovi in una stanza buia, buia che ogni tanto ti inventi un piccolo sorso di luce per non affogare. Come in una stanza dipinta di buio, hai due occhi che non puoi vedere ma sai, lo sai più di te, che in quell’istante sono aperti. E sono lì che ti guardano.

– Dopo che facevamo ?
– Dopo, avevo freddo. E tu dicevi una cosa buffa tipo: sai che il rovescio della paura è il bacio ? E io rispondevo: allora rovesciami di baci. E i minuti passavano in fretta che si dice i sogni siano una tasca rigirata del tempo e noi ci siamo infilati in quella tasca. E ti stringevo, Dio quanto ti stringevo. Poi ballavamo io avevo la bocca vicino al tuo collo con una mano reggevo il libro blu e ti leggevo per la quarta volta la tua poesia preferita. E tu mi dicevi: mi sa che il sogno sta per finire. Ti si vede attraverso. E l’ultima cosa che ho visto era l’infinito dei tuoi occhi.

– Sono qui.
– Ho gli occhi chiusi. Ma ancora non ti vedo.

– Esco. Vado a cercarti.
– Vengo con te ?

– Sono uno che si perde spesso.
– Lo so. Non farmi aspettare.

Andrew Faber

Lascia un commento »

Essere felici é…

10

Essere felici è trovare forza nel perdono, speranza nelle battaglie, sicurezza sul palcoscenico della paura, amore nei disaccordi.

Essere felici non è solo apprezzare il sorriso, ma anche riflettere sulla tristezza. Non è solo celebrare i successi, ma apprendere lezioni dai fallimenti. Non è solo sentirsi allegri con gli applausi, ma essere allegri nell’anonimato.

Essere felici è riconoscere che vale la pena vivere la vita, nonostante tutte le sfide, incomprensioni e periodi di crisi.

Essere felici non è una fatalità del destino, ma una conquista per coloro che sono in grado viaggiare dentro il proprio essere.

Essere felici è smettere di sentirsi vittima dei problemi e diventare attore della propria storia. È attraversare deserti fuori di sé, ma essere in grado di trovare un’oasi nei recessi della nostra anima. È ringraziare Dio ogni mattina per il miracolo della vita.

Essere felici non è avere paura dei propri sentimenti. È saper parlare di sé. È aver coraggio per ascoltare un “No”. È sentirsi sicuri nel ricevere una critica, anche se ingiusta. È baciare i figli, coccolare i genitori, vivere momenti poetici con gli amici, anche se ci feriscono.

Essere felici è lasciar vivere la creatura che vive in ognuno di noi, libera, gioiosa e semplice. È aver la maturità per poter dire: “Mi sono sbagliato”. È avere il coraggio di dire: “Perdonami”. È avere la sensibilità per esprimere: “Ho bisogno di te”. È avere la capacità di dire: “Ti amo”.

Che la tua vita diventi un giardino di opportunità per essere felice. Che nelle tue primavere sii amante della gioia. Che nei tuoi inverni sii amico della saggezza. E che quando sbagli strada, inizi tutto daccapo. Poiché così sarai più appassionato per la vita.

E scoprirai che essere felice non è avere una vita perfetta.

Ma usare le lacrime per irrigare la tolleranza. Utilizzare le perdite per affinare la pazienza. Utilizzare gli errori per scolpire la serenità. Utilizzare il dolore per lapidare il piacere. Utilizzare gli ostacoli per aprire le finestre dell’intelligenza. Non mollare mai, non rinunciare mai alle persone che ami.

Non rinunciare mai alla felicità, poiché la vita è uno spettacolo incredibile!”

Papa Francesco

Lascia un commento »

Cara Donna, tutto è possibile se ci credi!

IMG_20150929_002510

Alla donna che sono oggi direi :

“Tu sei il risultato di tutte le tue esperienze, gioie, dolori.

Hai imparato a lottare , hai perso, hai vinto, hai creduto, hai amato, hai sperato, hai pregato.

Non cambiare nulla di quello che è stato il tuo percorso perchè questo ti ha permesso di diventare una donna nuova, diversa, libera.

Sei nata vincente, per te la parola impossibile non esiste, nulla è impossibile!

Cara Donna, tutto è possibile se ci credi!

Dipende solo da te stessa. Non conosci la resa perche’ per te sarebbe troppo semplice e banale.

Scegliti ogni giorno, perdonati e sii felice di quello che vedi e di quella che sei oggi!!

Sii fiera di te stessa sempre.

Quando conquisterai coscienza avrai una grande responsabilità.”

Erika Desert Rose And The Sea

Lascia un commento »